Lewis Hamilton non ha intenzione di finire il cinque in Messico

Lewis Hamilton non ha intenzione di finire il cinque in Messico

Lewis Hamilton non ha intenzione di finire il cinque in Messico

Comments Off on Lewis Hamilton non ha intenzione di finire il cinque in Messico

Dieci anni da quando Lewis Hamilton ha vinto il suo primo campionato del mondo di Formula Uno è quasi certamente, ma i giorni dal quinto. Entra nel Gran Premio del Messico di domenica come il pilota britannico di maggior successo e probabilmente emergerà dal grande, rumoroso, colorato gorgo dell’Autódromo Hermanos Rodríguez dietro a Michael Schumacher nel libro discografico e al livello di Juan Manuel Fangio. L’uomo della Mercedes non sta dando nulla per scontato, ma per i suoi concorrenti ha suggerito in Messico che ora ha i suoi occhi puntati su grandi glorie.

Hamilton deve finire solo settimo per assicurarsi il suo quinto titolo, mentre Sebastian Vettel della Ferrari deve vincere solo per rimanere nel gioco. Hamilton è stato il campione eletto al precedente Gran Premio negli Stati Uniti, ma una combinazione di Unibet Hungary problemi con la macchina e chiamate di strategia gli ha negato l’incoronazione.Niente di meno di un DNF lo farà domenica e, se lo chiuderà, avrà eguagliato Fangio e ne rimarrà solo due dietro Schumacher.Max Verstappen punta a rovinare la parata del titolo di F1 di Lewis Hamilton al GP del Messico Leggi di più

Hamilton ha preso il suo primo titolo di F1 per la McLaren nel 2008 nella sua seconda stagione, ma non ne ha vinto un altro fino al 2014, un anno dopo essere passato alla Mercedes, una mossa considerata discutibile al momento, ma da allora si è dimostrata positivamente preveggente.

Sono seguiti altri due campionati, ma è sempre stato reticente a suggerire quanto lontano possa andare. In Messico, tuttavia, quando gli è stato chiesto come si sentiva ora, a un decennio dal primo titolo, ha dato un’indicazione empatica che è più motivato che mai.

“Ho ancora molto da fare.Ci sono così tante cose diverse che sono successe in quel momento e ho aspettato molto tempo per ottenere il secondo “, ha detto. “Avrei potuto facilmente rimanere dove ero e non sarei seduto qui con quelli che ho adesso. È stato interessante, il viaggio e le diverse decisioni che ho preso, ma sono molto grato per la via in cui sono stato. Mi sento incredibilmente fortunato ad essere nella posizione in cui mi trovo, ma sento che mi rimane ancora molto da fare. “Facebook Twitter Pinterest Lewis Hamilton conosce il circuito durante la prima sessione di prove libere del Gran Premio del Messico. Foto: Dan Istitene / Getty Images

Ha sempre negato il record di Schumacher, ma con il suo contratto con la Mercedes è in programma fino alla fine del 2020, è difficile non credere che sia credibile.Hamilton ha 20 vittorie dietro il record del tedesco di 91 e tra il 2014 e il 2017 ha una Unibet TV media di 10 un anno, con nove in questa stagione.

È stato in una forma eccezionale di forma per raggiungere questa posizione, vincendo sei delle sette gare prima del Gran Premio degli Stati Uniti, e non c’è motivo di pensare che lui e Mercedes non saranno in definitiva finire il lavoro in Messico. La loro auto è stata quasi a prova di proiettile quest’anno, con un solo DNF per Hamilton dopo un problema di pressione del carburante in Austria.Il suo più basso traguardo è stato il quinto posto in Canada, una delle sole tre gare in cui non è riuscito a conquistare il terzo posto.

Questi sono risultati che riflettono il posto speciale che occupa come sportivo, qualcosa in cui lui si sta godendo “Anche se stai migliorando, la competizione migliora, si presentano diverse circostanze”, ha detto. “Ma quest’anno in particolare è stato uno degli anni più piacevoli con le cose che ho dovuto affrontare. Quindi, se dovessi vincere il titolo, penso che sarebbe sicuramente uno di cui probabilmente sarò più orgoglioso e che potrò apprezzare di più. “Iscriviti a The Recap, la nostra email settimanale delle scelte degli editor.

< p> Finire con una vittoria è lontano da un dato.La Ferrari ha goduto del miglior passo in Texas, dove Kimi Räikkönen ha vinto dopo aver ritirato gli aggiornamenti portati in auto da Singapore, e si aspettano di essere di nuovo forti in Messico, dove anche la Red Bull sarà competitiva. L’aria più sottile a causa dell’altitudine di Città del Messico aiuta a ridurre lo svantaggio di potenza del motore Renault della Red Bull e ha mirato alla gara come uno in cui si aspettano di competere in prima posizione.

La Red Bull si è dimostrata davvero veloce fuori dalla scatola. Max Verstappen ha superato le classifiche con Daniel Ricciardo al secondo in entrambe le sessioni di prove libere. Hamilton era settimo nella sua simulazione di qualifica nel pomeriggio con il suo compagno di squadra Valtteri Bottas al nono posto, mentre Vettel era quarto con Raikkonen all’ottavo nella prova due.

Vito

Related Posts

Greg Clarke ha ratificato come presidente della FA in successione a Greg Dyke

Comments Off on Greg Clarke ha ratificato come presidente della FA in successione a Greg Dyke

Salvatore o semplicemente un commerciante? Westbrook ha dato speranza ad Oklahoma City

Comments Off on Salvatore o semplicemente un commerciante? Westbrook ha dato speranza ad Oklahoma City

Arsenal 2-1 Manchester City: cinque punti di discussione degli Emirati

Comments Off on Arsenal 2-1 Manchester City: cinque punti di discussione degli Emirati

A Celtic Moussa Dembélé későn hagyja, hogy legyőzze a Rangers-t az Old Firm fesztiválon

Comments Off on A Celtic Moussa Dembélé későn hagyja, hogy legyőzze a Rangers-t az Old Firm fesztiválon

Single Red League Man. Jag är inte stolt över det, säger Buchta

Comments Off on Single Red League Man. Jag är inte stolt över det, säger Buchta

Fyra spel, fyra segrar. Hradcany hockeyspelare fortsätter att rulla i förberedelser

Comments Off on Fyra spel, fyra segrar. Hradcany hockeyspelare fortsätter att rulla i förberedelser

Quote calcio Eurobet

Comments Off on Quote calcio Eurobet

Finestra di trasferimento della Premier League gennaio 2016: verdetti club-per-club

Comments Off on Finestra di trasferimento della Premier League gennaio 2016: verdetti club-per-club

Il mio allenamento: Tyler Saunders, 33 anni, giocatore di basket su sedia a rotelle: “Scatto, sono felice”

Comments Off on Il mio allenamento: Tyler Saunders, 33 anni, giocatore di basket su sedia a rotelle: “Scatto, sono felice”

Manchester City è la soluzione migliore, ma combattere su due fronti è un compito difficile

Comments Off on Manchester City è la soluzione migliore, ma combattere su due fronti è un compito difficile

Ti farà, lodando il ciclista Kanibal di un amico ceco dal cancello

Comments Off on Ti farà, lodando il ciclista Kanibal di un amico ceco dal cancello

Mauricio Pochettino dice ai fan del Tottenham di sognare la vittoria a City

Comments Off on Mauricio Pochettino dice ai fan del Tottenham di sognare la vittoria a City

Create Account



Log In Your Account