Il Celtic respinge l’Aberdeen e rivendica la League Cup come 100 ° trofeo principale

Il Celtic respinge l’Aberdeen e rivendica la League Cup come 100 ° trofeo principale

Il Celtic respinge l’Aberdeen e rivendica la League Cup come 100 ° trofeo principale

Comments Off on Il Celtic respinge l’Aberdeen e rivendica la League Cup come 100 ° trofeo principale

La facilità con cui il Celtic ha rivendicato il suo 100 ° onore principale ha indotto gli spettatori a chiedere se qualcuno dei precedenti 99 fosse stato vinto in circostanze più dirette. Aberdeen, che è arrivato secondo nelle ultime due stagioni della massima serie, è stato accantonato nella finale di Coppa di Lega e il Celtic è passato alla vittoria senza uno dei suoi più influenti giocatori, l’infortunato Scott Sinclair.

Brendan Rodgers ha rifiutato per discutere del significato personale all’indomani di questa processione verso il primo trofeo manageriale dell’Irlandese del Nord.

“Per i giocatori è qualcosa da mostrare per il grande lavoro che hanno fatto”, ha detto Rodgers. “Il primo giorno in cui siamo entrati abbiamo parlato del Betclic piano, di come avremmo voluto andare avanti, di quale visione fosse. Abbiamo parlato di come avevamo bisogno di migliorare la squadra tatticamente sul campo.Ma, naturalmente, devi avere qualcosa da mostrare per questo.

“I giocatori sul podio oggi hanno qualcosa da mostrare per questo. È fantastico per la fiducia e ci regala davvero bene nella stagione. ”

Questo naturalmente significa ambientazione del trofeo No101. “È un club vincente”, ha detto Rodgers. “Questo è ciò su cui è basata la storia di questo grande club. Quindi segna una pietra miliare, quel secolo di trofei nel corso della storia.

“Ora dobbiamo guardare al prossimo, per iniziare il prossimo secolo di trofei. Questo sarà importante per noi e il club. Per ora è una grande serata per i tifosi celtici per festeggiare. Devono aver goduto la performance.Ma spingiamo per il prossimo. ”

Il contributo di Aberdeen alla finale è iniziato con un sentimento di pre-partita rialzista e si è concluso con un imponente display di bandiera dei fan in vista del calcio d’inizio. Durante 90 minuti non sono riusciti a mettere un guanto sugli uomini di Rodgers. more info here

Tom Rogic ha appoggiato la superiorità del Celtic con un meraviglioso, arricciato finale dall’angolo dell’area di rigore. L’australiano è stato consegnato troppo lontano dalla difesa di Aberdeen che mai sembrava ragionevole, ma mostrava ancora un livello di compostezza che illustrava il miglioramento sotto la guida di Rodgers. James Forrest ha sparato a casa al numero 2 avendo avuto il permesso di scoppiare verso obiettivo da centrocampo.Solo quando Forrest era sul punto di sparare, i difensori di Aberdeen ritenevano che l’ala meritasse attenzione; troppo poco, troppo tardi.

L’unico incantesimo decente di Aberdeen è arrivato all’apertura della seconda metà. E ‘stato perforato da un placcaggio avventato da Anthony O’Connor su Forrest. Cue un rigore, il 17esimo gol stagionale della stagione di Moussa Dembélé e il titolo per le uscite di decine di sostenitori di Aberdeen.

“Le squadre li batteranno, ma il Celtic dovrà avere una partita povera per le squadre da battere loro “, ha detto il manager di Aberdeen, Derek McInnes. “Il Celtic è una squadra che ha molte risposte e potenza di fuoco. Senza Sinclair, che in questa stagione è stato altrettanto buono come nessuno di loro, sono comunque riusciti a vincere la partita. Read more

“Devi solo guardare la loro panchina per vedere quanto sono forti.Diventeranno più forti; Ho parlato con Brendan e vorrebbe ottenere due o tre in gennaio per migliorarlo. “Aberdeen 0-3 Celtic: Scottish League Cup finale – come è successo Per saperne di più

Vito

Create Account



Log In Your Account